Saletta per Weinà

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6683
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Saletta per Weinà

Messaggio da Tropical » mer lug 12, 2017 9:39 pm

Lo trovo un nome dolcissimo. Mi piace!
Hai un bel modello pappa-nanna, ma non dirlo in giro ché qualcuna potrebbe invidiarti.

Sent from my LENNY3 using Noi Mamme mobile app




Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4320
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: Saletta per Weinà

Messaggio da Babina » gio lug 13, 2017 10:20 am

Anche io porto la mia esperienza con due figli diversi tra loro e, come i tuoi, il primogenito era ada alto contatto: lo tenevo nel marsupio (non conoscevo la fascia allora, ahimè!) e di notte dormiva tranquillo solo coslippando.
Figlio minore invece ciucciava voracemente e dopo la ciucciata lo mettevo in culla e stava lì beato a dormirsela come un ghiro.
Nelle notti agitate tenerlo nel lettone con me voleva dire agitarlo ancor di più: a lui bastava essere tenuto in braccio il tempo di una ciucciata/coccola
e subito si calmava: ho ben presente (anche con un po' di nostalgia) quei momenti... me lo stringevo un attimo addosso e lui tirava un sospirone di sollievo dopodichè smetteva di piangere e si riaddormentava posandolo in culla.

Leggo con piacere di Maryam che è già una sorellona affezionata e responsabile... bella lei!
Nico 16/12/2005
Luca 22/07/2010

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti